Portovenere

Il Parco Naturale Regionale di Portovenere (L.R. n. 30 del 03/09/2001), è situato nella riviera ligure di Levante, vicino al confine tra la Liguria e la Toscana.

Il Parco è caratterizzato sia da un ambiente terrestre che da uno marino. L’Ambiente Terrestre comprende Portovenere, le isole Palmaria, Tino e Tinetto e il tratto di fascia costiera che si estende dal borgo fino alla Valle dell’Albana.

Portovenere_Palmaria

Portovenere Palmaria (foto tratta dal web)

L’Area di Tutela Marina si estende partendo dal canale di Porto Venere, dove è presente un importante colonia di Posidonia e la circolazione delle acque è sempre molto intensa, lungo tutta la costa sud-occidentale dell’isola fino a comprendere il tratto di mare che circonda le isole del Tino e Tinetto.

Dal 1997 l’area è dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO, è caratterizzata inoltre da 3 aree SIC (Siti di Importanza Comunitaria ai sensi della Direttiva CE 92/43 Habitat) a sottolineare l’importanza della biodiversità presente nell’Area Protetta.

Il canale di Portovenere è da sempre la cornice ideale per le serate a tema organizzate a bordo di Moby Dick da Associazione Per Il Mare.

Per maggiori informazioni, cliccate qui: http://www.parconaturaleportovenere.it/